Text Size

Statuto

PDFStampaE-mail

PROGETTO TREVIOLO
gruppo politico-culturale

- STATUTO -

art. 1 – definizione


Nel febbraio 2009 si è costituito un gruppo politico e culturale organizzato, senza fini di lucro e con lo scopo di occuparsi delle questioni di politica amministrativa del Comune di Treviolo. Il gruppo denominato PROGETTO TREVIOLO, ha sede in Treviolo. Il simbolo rappresentativo è quello che sarà depositato in occasione delle elezioni amministrative del giugno 2009 ed è e così descritto:“forma circolare contornata da una striscia di colore blu che racchiude al suo interno uno sfondo bianco con leggera sfumatura azzurra. Nella parte inferiore è collocata la scritta PROGETTO TREVIOLO di colore blu. Nella parte superiore, quattro tessere di un puzzle, tre unite tra loro di colore giallo, blu e azzurro, una di colore rosso che si sta unendo, visti in forma prospettica”.

art. 2 motivazioni e caratteri del gruppo

Il gruppo fa riferimento ai valori e principi generali riconosciuti dal dettato costituzionale (democrazia rappresentativa, partecipazione, equità, solidarietà, ecc.). Ad esso possono aderire persone iscritte a organizzazioni politiche e partitiche, movimenti ed associazioni presenti sul territorio, semplici cittadini che vogliono occuparsi della “cosa” pubblica. Patrimonio collettivo è il comune sentimento di tolleranza e di democrazia soprattutto in forma partecipativa, la capacità di ascoltare gli altri con la consapevolezza che esperienze ed idee anche diverse, costituiscono un arricchimento.


art. 3 – finalità del gruppo

Migliorare la qualità della vita proponendo nuove opere e servizi per il cittadino di Treviolo; contribuire alla costruzione di una comunità a più voci, senza steccati, proponendo nuovi spazi e forme di partecipazione alla vita pubblica che permettano di riavvicinare la società civile al fianco di chi governa. • Offrire centralità alla persona e alla famiglia, promuovendo anche in sede locale, iniziative volte alla loro valorizzazione ed affermazione. • Partecipare attivamente alla vita amministrativa di Treviolo attraverso una propria rappresentanza nel Consiglio Comunale. • Promuovere iniziative pubbliche quali convegni, pubblicazioni, corsi di studio e formazione sociale, culturale e politica delle problematiche locali. Eventuali introiti derivanti da attività ricreative, devono essere impiegati totalmente per scopi di solidarietà e per il finanziamento delle attività precedentemente elencate.

art. 4 – organi del gruppo

Sono organi del gruppo:

• l’Assemblea generale dei Soci;
• il Coordinatore responsabile del gruppo;
• il Consiglio Direttivo;
• il Segretario Generale;
• il Tesoriere;
• n°2 Cassieri con funzione di Revisori dei Conti;
Tutte le cariche si intendono a titolo gratuito, hanno durata di anni 3 (tre) e sono rinnovabili solo una volta.


art. 5 – soci

Si considerano soci coloro che:
• hanno sottoscritto regolarmente la domanda di adesione contenente i principi fondamentali;
• non siano in oggettive situazioni di incompatibilità rispetto alle finalità del gruppo.


art. 6 – assemblea generale dei soci

L’Assemblea generale è formata da tutti i soci che hanno sottoscritto la domanda di adesione. Tutti i soci hanno diritto di voto.
Tutte le decisioni dell’Assemblea sono prese a maggioranza semplice dei soci partecipanti.
All’Assemblea generale possono partecipare anche tutti i cittadini, simpatizzanti del gruppo, che ne condividono gli scopi e le finalità, senza diritto di voto.
L’Assemblea si riunisce almeno due volte l’anno. È convocata dal Coordinatore che sentito il Consiglio Direttivo sceglierà il modo ritenuto più idoneo per avvisare i soci almeno otto giorni prima (salvo casi d’urgenza) della prevista data della riunione.
L’Assemblea può anche essere convocata, in casi di oggettiva necessità, su iniziativa di almeno due terzi dei componenti del Consiglio Direttivo o da almeno il 40% dei soci iscritti al gruppo.


art. 7 – compiti dell’assemblea generale

L’Assemblea generale:
• verifica e approva gli indirizzi programmatici del gruppo e assume le determinazioni necessarie su argomentazioni proposte dal Consiglio Direttivo;
• elegge e revoca il Coordinatore responsabile del gruppo;
• elegge e revoca i componenti del Consiglio Direttivo;
• elegge e revoca il Tesoriere;
• elegge e revoca il Segretario generale;
• elegge e revoca i Cassieri;
• approva il bilancio annuale.
Degli argomenti trattati viene redatto un verbale da parte del Segretario generale.
L’Assemblea è presieduta dal Coordinatore, in sua assenza è sostituito dal componente del Consiglio Direttivo anagraficamente più anziano.


art. 8 – coordinatore del gruppo

Il Coordinatore del gruppo viene eletto dall’Assemblea con maggioranza semplice su proposta del Consiglio Direttivo.
La durata del mandato è fissata in anni 3 (tre) rinnovabile una sola volta.
È considerato il legale rappresentante del gruppo, ha potere di firma insieme al Tesoriere ed è responsabile di tutte le attività e le iniziative del gruppo.
Convoca e presiede il Consiglio Direttivo e l’Assemblea dei soci.
Firma il bilancio annuale congiuntamente al Tesoriere ed ai Cassieri con funzione di Revisori dei conti.
In caso di sua assenza o impedimento oggettivo, ne assume le veci un suo delegato.


art. 9 – consiglio direttivo

È costituito da 7 soci eletti dall’Assemblea (tra cui il Coordinatore, il Segretario generale e il Tesoriere), oltre al Capo Gruppo consigliare che ne fa parte di diritto.
La durata del mandato è fissata in anni 3 (tre) rinnovabili per ogni singolo componente una sola volta.
In caso di dimissioni o decadenza, i componenti del Consiglio Direttivo, vengono sostituiti da altri soci indicati dai restanti consiglieri. In caso di dimissioni o decadenza di almeno il 50% dei componenti del Consiglio Direttivo, quest’ultimo deve ritenersi definitivamente decaduto e quindi deve essere rinnovato.
Al Consiglio Direttivo spettano tutti i compiti di amministrazione ordinaria e straordinaria del Gruppo.
In particolare è di pertinenza del Consiglio:
• redigere il programma delle attività ed attuarlo;
• valutare e coordinare le proposte ed i progetti provenienti dall’Assemblea generale o da singoli soci;
• tenere i rapporti tra l’Assemblea generale e il Gruppo Consigliare;
• garantire che le linee guida indicate dall’Assemblea generale vengano rispettate;
• redigere il bilancio preventivo e consuntivo;
• deliberare in merito all’ammissione di nuovi soci e alla sospensione e/o eventuale espulsione dal gruppo di singoli soggetti.
Il Consiglio Direttivo si riunisce almeno una volta al mese ed ogni qualvolta se ne presenti la necessità su richiesta del Coordinatore o di almeno i 2/3 dei componenti.
Le deliberazioni del Consiglio Direttivo sono valide se è presente alla seduta la maggioranza dei componenti e se approvate della maggioranza dei presenti. In caso di parità prevale il voto espresso da chi presiede.
Degli argomenti trattati e delle deliberazioni assunte, viene redatto un verbale da parte del Segretario generale o nominato tra i presenti. Tale verbale viene trascritto nel libro dei Verbali del Direttivo.
Alle riunioni del Consiglio Direttivo possono essere invitate persone che, per la trattazione degli argomenti all’ordine del giorno, possono essere competenti o comunque interessate.


art. 10 – segretario generale

È nominato a maggioranza semplice dall’Assemblea generale dei Soci. Egli risponde al Consiglio Direttivo e all’Assemblea dei Soci della gestione generale del Gruppo, redigendo un rendiconto periodico. La durata del mandato è fissata in anni 3 (tre) rinnovabili una sola volta. E’ membro del Direttivo.

art. 11 – tesoriere

È nominato a maggioranza semplice dall’Assemblea generale dei Soci. Egli risponde al Consiglio Direttivo e all’Assemblea dei Soci della tenuta della cassa sociale, redigendo un rendiconto periodico. La durata del mandato è fissata in anni 3 (tre) rinnovabili una sola volta. E’ membro del Direttivo.


art. 12 – cassieri con funzione di revisori dei conti

Sono nominati a maggioranza semplice dall’Assemblea generale dei Soci. Controllano la gestione finanziaria del gruppo e devono essere individuati tra i membri dell’Assemblea generale. La durata del mandato è fissata in anni 3 (tre) rinnovabili una sola volta. I revisori dei conti accertano la regolare tenuta contabile.

art. 13 – patrimonio

Il patrimonio sociale è indivisibile ed è costituito da:
• beni mobili ed immobili di proprietà del gruppo;
• elargizioni o contributi devoluti a favore del gruppo.
Le entrate sociali sono rappresentate da:
• i proventi di attività politiche, di formazione e culturali promosse dal gruppo;
• le sovvenzioni e i contributi elargiti da privati e/o partiti politici. Sono escluse sovvenzioni o contributi pubblici;
I valori mobiliari dell’Associazione sono depositati presso uno o più Istituti di Credito individuati dal Consiglio Direttivo.
Il Coordinatore è autorizzato a depositare in banca la propria firma, unitamente a quella del Tesoriere, per le operazioni di prelevamento e deposito.
La firma deve essere sempre congiunta.

art. 14 – esercizio sociale

L’esercizio sociale si chiude il 31 Dicembre di ogni anno. Dopo tale data il Consiglio Direttivo redige il bilancio consuntivo che deve essere verificato dai Revisori dei Conti, entro il 28 Febbraio dell’anno successivo, e presentato ai soci nella prima Assemblea generale dell’anno successivo.
Il bilancio preventivo deve essere approvato contestualmente al bilancio consuntivo.

art. 15 – scioglimento dell’gruppo

Lo scioglimento del gruppo deve essere deliberato dall’Assemblea generale dei soci, con voto favorevole della maggioranza assoluta e qualificata dei suoi componenti.
I soci non hanno alcun diritto sul patrimonio sociale e, in caso di scioglimento del gruppo, l’intero suo patrimonio verrà devoluto ad altre organizzazioni operanti nel settore della solidarietà, oppure ad enti indicati nella deliberazione dell’Assemblea stessa o, in mancanza, secondo le disposizioni del Codice Civile.



Treviolo, 26.02.2009

 

Mese precedente Maggio 2018 Prossimo mese
L M M G V S D
week 18 1 2 3 4 5 6
week 19 7 8 9 10 11 12 13
week 20 14 15 16 17 18 19 20
week 21 21 22 23 24 25 26 27
week 22 28 29 30 31